l'immagine rappresenta il cortile interno del Museo
Homepage <

I SERVIZI


torna al calendario <

MUSE TRIPLA CALL




 

Il MUSE – Museo delle Scienze di Trento lancia “TRIPLA CALL” tre proposte rivolte a cittadini, artisti, scienziati, comunicatori e appassionati per vivere in prima persona l’inaugurazione del nuovo museo. Tre selezioni per coinvolgere la cittadinanza e costruire una rete di cooperazioni con realtà artistiche e scientifiche nazionali e territoriali.
L’inaugurazione del MUSE il 27 luglio è il risultato di un’avventura nata 12 anni fa e rappresenta un traguardo importante nella storia culturale trentina, nonché il trampolino di lancio di una nuova sfida a livello internazionale. L’opening sarà una festa per tutta la comunità e al contempo una presentazione del nuovo museo alla stampa e alla cittadinanza nazionale e internazionale.
Con una serie di eventi a cavallo tra arte e scienza, l’inaugurazione metterà in luce la bellezza e il fascino degli allestimenti per la prima volta visibili dal pubblico, costituendo un’occasione di incontro tra generazioni differenti e al contempo di condivisione di uno spazio pubblico.
Al centro del programma il MUSE, con i suoi nuovi allestimenti e spazi, tutti da scoprire, e la sua naturale vocazione a diventare una “piazza dei saperi” a disposizione del pubblico e della città, aperta alla contaminazione tra forme di comunicazione differenti.


IN COSA CONSISTE  TRIPLA CALL?

1.  MUSE1Opening: collaborazione con artisti e scienziati per l’evento inaugurale.
La call si rivolge a tutti coloro che - a vario titolo - desiderano partecipare attivamente alla realizzazione dell’evento opening.
Singoli cittadini, divulgatori scientifici, artisti, gruppi scolastici, associazioni, scuole di teatro e danza sono invitati a proporre le proprie iniziative. Tra queste: concerti e performance musicali, spettacoli e performance teatrali e di danza, esempi di applicazione di nuovi linguaggi caratterizzati da una fusione tra divulgazione scientifica e arte (quali science show, demonstration, ecc.), partecipazione a coreografie/performance che verranno studiate e realizzati ad hoc per l’inaugurazione.
Le performance artistiche e scientifiche selezionate si alterneranno negli spazi durante l’evento inaugurale e dovranno aderire al tema individuato per l’inaugurazione.
I progetti verranno valutati dal personale del MUSE e dai soggetti esterni che collaboreranno nell’organizzazione dell’evento come rappresentanti dei vari linguaggi artistici:

- Michele Lanzinger, direttore del MUSE
- Samuela Caliari, responsabile della Sezione Attività per il pubblico e nuovi linguaggi del MUSE
- Francesco Nardelli, direttore del Centro Servizi Culturali Santa Chiara
- Lanfranco Cis, direttore artistico del Festival “Oriente/Occidente”
- Simonetta Bungaro, direttrice del Conservatorio di Trento

La presentazione della domanda di partecipazione deve avvenire entro le ore 12.00 di martedì 30 aprile 2013.

scarica la call

 

2.  MUSE2Volunteer: collaborazione con volontari nelle fasi di countdown e nella giornata inaugurale del MUSE
Diretta a tutti coloro che vogliano contribuire attivamente all’inaugurazione, al suo countdown e alle performance artistiche e scientifiche previste, così come alla realizzazione tecnica dell’intero evento. I volontari potranno svolgere varie mansioni, tra le quali: assistenza di palco, supporto all’azione partecipativa, accoglienza artisti e scienziati, collaborazione con lo staff per assistenza al pubblico, gestione del flusso dei visitatori …
Per diventare volontario al Museo delle Scienze, basta compilare e inviare la richiesta – scaricabile dal sito www.muse.it - per essere ricontattato per un breve colloquio.


La presentazione della domanda deve avvenire entro le ore 12.00 di venerdì 31 maggio 2013.

scarica la call

 

3.  MUSE3Action: collaborazione per la realizzazione di interventi artistici a tema scientifico per la primavera 2014 (aperto  solo alle realtà artistiche regionali).
La call si rivolge a singoli, gruppi, associazioni, scuole e altri soggetti della regione Trentino Alto Adige interessati all’arte (teatro, danza, musica, arti visive e altri linguaggi artistici)  e invita le realtà artistiche regionali a presentare al Museo delle Scienze un progetto artistico da co-produrre e far debuttare (con una prima replica) presso il MUSE. Progetto di interazione interdisciplinare e ampliamento della rete regionale di collaborazioni del museo, la call mira a creare un calendario di spettacoli di arte e scienza da inserire nella programmazione annuale delle attività culturali del MUSE.
I progetti dovranno sviluppare tematiche di attualità legate al mondo della scienza e possibilmente all’offerta culturale del MUSE.
Il Museo delle Scienze metterà a disposizione un contributo per la co - produzione, il debutto al MUSE e una replica di ogni progetto selezionato.

La commissione si riserva di selezionare fino a un massimo di  6 progetti la cui realizzazione è prevista all’interno di una rassegna programmata per la primavera 2014.

Nella prima fase di selezione,  i progetti verranno valutati dal personale del MUSE (direzione e sezione attività per il pubblico e nuovi linguaggi). In questa fase verranno individuati al massimo 12 progetti che passeranno a una seconda selezione, affidata a un comitato di valutazione presieduto dal direttore del Centro Sevizi Culturali Santa Chiara, dott. Francesco Nardelli, affiancato da professionisti esperti nelle specifiche discipline artistiche.
Dalla seconda selezione emergeranno i 6 progetti vincitori I componenti definitivi del comitato di valutazione saranno pubblicati sul sito del museo entro il 31 maggio 2013.


La presentazione della domanda di partecipazioneè deve avvenire entro le ore 12.00 di venerdì 10 maggio 2013.

 

scarica la call

27/03/2013