l'immagine rappresenta un particolare della biblioteca del Museo
Homepage <

I SERVIZI

Il catalogo

È possibile consultare la parte catalogata elettronicamente (50% circa) del patrimonio della biblioteca nel Catalogo bibliografico trentino.

All'interno del CBT i nostri documenti sono contrassegnati dalla sigla TN_MTSN.
Tutto il materiale è disponibile per la consultazione e una buona parte è anche prestabile (per sapere se un libro è prestabile dovete chiedercelo direttamente).

Il prestito dura 20 giorni (prorogabili se necessario). Per il primo prestito serve un documento di riconoscimento. Anche i minorenni possono accedere al prestito, previa presentazione di un modulo firmato da un genitore.

Il patrimonio

La biblioteca possiede oltre 75.000 documenti: in larga parte libri ed opuscoli, ma anche videocassette, CD-ROM, carte topografiche geografiche e tematiche. Possediamo anche più di 1400 periodici.
La maggior parte del materiale riguarda principalmente la nostra regione e l'arco alpino, ed è diviso in quattro grandi sezioni:

Nel tempo si sono sviluppati anche alcuni piccoli fondi peculiari e attinenti ai settori di ricerca del nostro Museo:

Alcune donazioni pervenute nel corso degli anni sono andate a costituire dei fondi in senso proprio:

I periodici della nostra biblioteca sono tutti catalogati nel CBT e moltissimi provengono dagli scambi internazionali delle tre riviste pubblicate dal Museo. La maggior parte riguardano la paletnologia, frutto delle ricerche di preistoria alpina condotte negli anni dal Museo, e spesso assieme ai più grossi istituti specialistici europei; le scienze naturali, molte volte con scambi avviati già nei primi decenni del Novecento; la vita dei musei e la loro attività, nonché la museologia.
I periodici in abbonamento sono circa settanta. Si tratta di riviste di larga divulgazione scientifica particolarmente richieste dall'utenza (Airone, Nature, Science, Didattica delle scienze, Le scienze, L'universo, Gardenia, Monti e boschi, ecc.) oltre che un certo numero di riviste specializzate.

La biblioteca del Museo Caproni

Da quando il Museo Caproni è diventato una delle sezioni del Museo tridentino di scienze naturali, abbiamo in gestione anche la sua biblioteca. Il patrimonio è costituito da due fondi distinti: uno di varia, riguardante soprattutto l'aeronautica e la sua storia; l'altro, appartenuto alla famiglia Caproni e giunto in comodato al Museo, con moltissimo materiale sull'aviazione e l'aeronautica, da un punto di vista storico, tecnico e generalista, sia italiano che estero.
In CBT i due fondi portano rispettivamente la dizione "Sezione Sala lettura" e "Sezione Fondo Caproni". Per la consultazione di questi testi bisogna accordarsi telefonando alla nostra biblioteca ai numeri 0461.270351-352 o mandando una e-mail.

torna inizio pagina